LOADING...

Torna Su

Maggio 4, 2023

FRANCESCO KAIROS è pronto per “Maps”, il suo primo singolo da cantautore

By
  • 0

Maps fuori da venerdì 5 maggio e già in disponibile in presave al link https://bfan.link/maps – è il brano con cui l’artista romano traccia, in maniera netta, un confine tra la “vecchia vita” di Kairós e la sua nuova attitudine.

Con alle spalle una ricca carriera da autore (Annalisa, Arisa, Ludwig, Emma Muscat, Anna Tatangelo), una collaborazione per la colonna sonora di Briganti, serie Netflix in uscita nel 2023 e, addirittura, una candidatura ai Nastri D’Argento 2018, Francesco Kairòs è pronto a portare in scena il suo nuovo progetto.

La voglia di andare in profondità, di non accontentarsi, di non piegarsi ai compromessi. Affrontare le difficoltà con un unico mantra, ormai sedimentato da anni nella persona di Francesco: “basta non tornare indietro”.

Maps cover di Simone Biavati (Mecna, Marracash) – è il passo verso la maturità, il cambiamento in positivo. E’ il guardare alle proprie origini con l’intenzione di soffermarsi ad osservare da spettatore, per meglio comprendere cosa il dolore può insegnarci e verso quali domani può condurci.
Così come Lincoln, il quale sosteneva che il miglior modo per predire il futuro fosse crearlo, Kairòs è pronto a scrivere, ancora una volta, la sua storia. Adesso, in maniera più consapevole.

 

A PROPOSITO DI FRANCESCO KAIROS

Francesco Kairòs (all’anagrafe Francesco Sponta) nasce a L’Aquila il 14/07/1993 ma cresce e sviluppa il suo percorso musicale a Roma.

Muove i primi passi nella scena come rapper, attività che porterà avanti fino al 2015, per poi dedicarsi esclusivamente all’attività autorale, scelta, questa, che gli permetterà di collaborare con diversi artisti del panorama musicale italiano.

Tra il 2014 e il 2017 firma diversi brani per alcuni protagonisti dei talent show televisivi
(Giada – Amici13, Davide Merlini – X-Factor 2012, Sara Vita – The Voice 2015).
Nel 2018 arriva la firma per Annalisa, seguita da quella per Emma Muscat (ft. Biondo) l’anno successivo. Tra gli altri, il nome di Francesco compare nei crediti dei testi di Arisa e Anna Tatangelo.

Cinematograficamente risulta una candidatura ai Nastri D’Argento 2018 nella categoria Miglior Canzone Originale con “Sconnessi”, brano inserito nell’omonimo film, e una collaborazione per la colonna sonora di Briganti, serie Netflix in uscita nel 2023.

Nel progetto di Francesco Kairòs si fondono il suo background rap, la sua metodica autoriale pop e la sua passione per l’R&B, con testi che raccontano in maniera schietta e diretta la sua sfera emotiva e aneddoti della sua vita.

Prev Post

Roy Paci, Shakalab, Cisco sul palco del “Concerto per Peppino…

Next Post

Il nuovo album “Chi diavolo è Puritano?!” è fuori

post-bars
Mail Icon

Newsletter

Ottieni ogni aggiornamento settimanale e approfondimenti